Samsung Galaxy A8
  • Dimensioni: 149.2 x 70.6 x 8.4 mm
  • Peso: 172 g
  • Sistema Operativo: Android (8.0)
  • Storage: 32 GB
  • Display: 5.6″ (1080 x 2220 pixel)
  • Camera: 16 MP (Posteriore), 16 MP (Frontale)
  • Processore e RAM: Samsung Exynos Octa 7885, RAM 4 GB
  • Rete: LTE-A Cat 11 (600/75 Mbit/s), HSPA, HSUPA
  • Batteria: 3000mAH
  • Colorazioni disponibili: Orchid Grey, Nero, Oro e Blu

Il Galaxy A8 di Samsung strizza l’occhio al Note 8 e al trend dei display fullscreen e rappresenta un best buy al prezzo corrente di 239€ su Amazon.

Confezione e contenuto

La confezione contiene al suo interno un caricabatterie rapido da 15W per caricare la batteria da 3000mAH in circa 1h30m, cavo type-C e cuffie auricolari in-ear con regolatore di volume.

Design e touch-and-feel

Dimensioni corrette per uno smartphone, forse un po’ pesante. Ma in generale si hanno ottime sensazioni tenendolo in mano. Vetro e metallo sono i materiali utilizzati e l’always on display (funzionalità che permette di visualizzare l’orario e le notifiche anche a cellulare bloccato) è sempre utile da avere! Il sensore di sblocco con impronta è posto sul retro, ma è molto comodo da raggiungere. E’ affidabile e sblocca velocemente (10 volte su 10) ed è affiancato dallo sblocco con il volto. Il led rgb per le notifiche è posizionate nella parte superiore mentre l’altoparlante nella posizione migliore per i telefoni non stereo: lateralmente.

Display

Il display è veramente bello: luminoso, colori tarabili a piacimento, ed un contrasto perfetto. Si vede bene al sole e il sensore di luminosità è molto preciso. Ha un rapporto di forma 18,5:9 ed è un Super Amoled FHD+ con cornici sottili che, a mio parere, ne migliora l’usabilità.

Processore e memoria

Il processore è l’Exynos 7885 con 4 GB di RAM. Critica per i “soli” 32 GB di storage ma plauso alla scelta di mettere l’espansione microSD separata dagli slot dual sim. Quindi un dual sim completo.

Batteria

Non esaltante con i suoi 3000mAH che permettono di coprire una giornata intera con un’autonomia residua del 10%.

Uso quotidianio

Software davvero molto completo, affidabile ma con qualche piccolo lag. Comode le gesture come lo swipe giu e su per aprire il centro notifiche e l’elenco delle applicazioni. Bixby (l’assistente virtuale di Samsung) è presente anche se non ancora in italiano. Utile la possibilità di modificare la griglia delle applicazioni e la densità dei contenuti sul display. Inoltre Samsung ha implementato alcune funzionalità molto utili: area personale privata, doppi account e browser con estensioni smart. Da evidenziare l’applicazione “game tools” che incorpora due funzioni interessanti: interrompere le notifiche mentre si gioca e registrare il game play con la possibilità di includere un piccolo riquadro che mostra il video ripreso dalla camera frontale (in perfetto stile Twitch).

Reparto telefonico

Il dual sim è gestito in maniera impeccabile, la ricezione è buona, l’audio dalla capsusla auricolare si sente molto bene mentre il vivavoce è nella media. Ottimi WiFi e Bluetooth 5.0 che permetto di di avere sempre connessioni stabili.

Foto e video

Samsung punta molto sulla camera anteriore, quindi l’effetto bokeh, utilizzato per i ritratti, permette di ottenere foto stupende! Purtroppo nessuna delle due camera ha la stabilizzazione ottica, ma il software compensa questa mancanza. Anche con poca luce le foto vengono bene.

Per quanto riguarda i video: buona la qualità, la stabilizzazione elettronica e l’audio. Insomma, un medio di gamma che punta in alto!

Audio

Il volume non è molto alto, mancano i bassi, ma la qualità sia dell’altoparlante che delle cuffie è buona. E poi, per i nostalgici, c’è la radio FM!

Giudizio finale

Al prezzo attuale (239€ su Amazon) è un best buy. Un bel design e una buona fotocamera sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.