IBM computer quantistico

Al Consumer Electronics Show (Ces), la fiera dell’elettronica di consumo in corso a Las Vegas, IBM mette in mostra il primo computer quantistico per uso commerciale. Si chiama “IBM System Q One” e – spiega l’azienda – “trasforma il computer quantistico da qualcosa che esisteva esclusivamente nei nostri laboratori a un mezzo che ora può essere più ampiamente usato a supporto del business e della ricerca accademica in tutto il mondo”.

Il computer è inserito in una teca cubica di vetro dal lato di 2,70 metri, creata ad hoc per eliminare interferenze esterne come vibrazioni, suoni e variazioni di temperatura. A creare il cubo è stata l’azienda milanese Goppion, nata nel dopoguerra come piccola officina vetraria e ora specializzata in allestimenti per musei. L’impresa italiana ha collaborato con i designer industriali dello studio londinese Map Project Office, e agli architetti dell’Universal Design Studio, altra realtà di Londra.